Regolamento dei Corsi Musicali del Corpo Musicale di Casazza 1922
 
1. I Corsi di Orientamento Musicale sono organizzati, gestiti e finanziati dal Corpo Musicale Parrocchiale di Casazza.
 
2. L’obiettivo dei corsi è di avvicinare al mondo della musica tutti coloro che ne hanno il desiderio e di formare tali allievi, al fine di prestare servizio nel Corpo Musicale. Chi ne ha le capacità e le intenzioni, potrà affrontare le certificazioni rilasciate dai Conservatori di Musica.
 
3. La segreteria della scuola predisporrà per ogni docente un foglio di presenza degli alunni. Essendo in presenza per lo più di alunni minorenni è dovere della scuola chiedere, in caso di assenza, la giustifica da parte dei genitori, per una tutela dell’alunno nei confronti dei genitori nonché della scuola stessa. 
 
4. La segreteria fornirà un recapito telefonico ai genitori per qualsiasi comunicazione, anche dell’ultimo minuto.
 
5. I docenti non saranno tenuti al recupero delle lezioni in cui risulteranno assenti gli alunni, di qualsiasi natura siano le assenze.
 
6. I docenti sono tenuti ad avvisare con congruo anticipo l’eventuale ritardo alla lezione telefonando ai genitori dell’alunno stesso.
 
7. I docenti hanno la facoltà di spostare le lezioni per impegni personali, accertandosi che nella data del recupero sia garantita la presenza di tutti gli allievi.
 
8. In caso di malattia del docente le lezioni agli alunni dovranno essere recuperate, in una data dove sia accertata la presenza di tutti gli alunni.
 
9. Gli allievi sono tenuti a partecipare con puntualità a tutte le lezioni programmate secondo le fasce orarie stabilite. Qualora un allievo fosse impossibilitato a partecipare ad una lezione è tenuto ad avvisare tempestivamente il Maestro di riferimento.
 
10. Tutto il materiale utilizzato nei corsi è di proprietà del Corpo Musicale ed è concesso agli allievi in comodato d’uso. E’ richiesto un riguardo particolare allo strumento musicale a loro affidato, sia per la cura sia per la pulizia che esso richiede. Qualsiasi danno al materiale fornito causato da negligenza personale è a carico del singolo allievo. (rif. Art. 5 dello Statuto del Corpo Musicale Parrocchiale di Casazza);
 
11. I docenti hanno prodotto una programmazione attraverso la quale presupporre due esami durante il percorso di studio: uno per il raggiungimento di un livello minimo per accedere alla Junior Band e l’altro per accedere alla Banda.
 
12. L’allievo, una volta entrato nella banda, non interromperà gli studi fino al raggiungimento del programma di studi stabilito in sede di programmazione, sostenendo un esame finale stabilito già nella programmazione stessa.
 
13. Sono ritenuti allievi dei Corsi Musicali del Corpo Musicale Parrocchiale di Casazza coloro che accettano il presente regolamento e si impegnano ad osservarlo sottoscrivendolo. Per i minori l’impegno deve essere preso da un genitore o da un tutore legale.
 
 
 
   

Copyright © 2018. www.bandacasazza.it

  Site Map